Gruppo Familiari

gruppi04

È un gruppo (al massimo di 10 persone), attivo al CAD dagli inizi degli anni '90.

È finalizzato ad offrire uno spazio di confronto e sostegno che aiuti a uscire dall'isolamento e dall'impotenza i genitori e familiari di persone con problemi di abuso e dipendenza in cura presso il Servizio. Ai familiari, che si sentono spesso socialmente inadeguati, emarginati ed esclusi, è così possibile portare la propria testimonianza ed esprimere le proprie emozioni utilizzando il naturale e spontaneo effetto di auto-aiuto.
È volto anche a creare in genere una maggiore consapevolezza e una migliore comunicazione all'interno del nucleo familiare. Si è infatti rilevato che il coinvolgimento dei familiari rende il progetto terapeutico rivolto alla persona con problemi di abuso e dipendenza molto più efficace.

È un gruppo aperto e a rotazione (senza momenti prefissati di ingresso) e con durata e obiettivi personalizzati.

Partecipano al gruppo
Genitori e familiari di persone con problematiche di abuso e/o dipendenza da alcool e sostanze stupefacenti in cura presso il nostro Servizio.
Il percorso in gruppo inizia dopo la valutazione dell'equipe dedicata che segue la persona e dopo qualche colloquio individuale di conoscenza e condivisione degli obiettivi con il conduttore.

Il gruppo è condotto da:
Uno psicoterapeuta con funzione di facilitatore dello scambio fra i partecipanti.

Frequenza
Il gruppo si incontra ogni 15 giorni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione